martedì 12 aprile 2011

Pay-TV: nuovi orizzonti con l'integrazione delle piattaforme web

L'integrazione dell'IP con le tecnologie broadcast tradizionali sta trasformando il modo in cui il contenuto video viene distribuito e consumato.

Il tradizionale modello verticalmente integrato di erogazione di servizi di pay-TV sta diventando troppo rigido nei paesi sviluppati, in cui continuano ad essere distribuiti grandi quantità di contenuti video attraverso la televisione. Al fine di mantenere la loro rilevanza nella mente dei consumatori in un ambiente in rapida evoluzione, gli operatori di pay-TV dovrebbero maggiormente adattarsi ad un ecosistema video più aperto in cui gli utenti possono fruire di:

- Tradizionali contenuti video come film, serie televisive e sport, perfettamente miscelati con altre forme di contenuti digitali che si integrano ad essi, come ad esempio i contenuti video online o la navigazione diretta sui social network e sulle piattaforme web di loro interesse
-  Una vasta gamma di terminali per la distribuzione. Non solo dispositivi tradizionali, come set-top-box forniti dai singoli operatori, ma anche dispositivi extra collegati alla rete domestica, che i consumatori possono acquistare da terze parti e collegare (come ad esempio le console per i giochi)
- Consentire, attraverso le interfacce utente, la navigazione, l'aggregazione e la ricerca sul dispositivo, in modo da fornire ai consumatori un'esperienza di intrattenimento completo e integrato.

Questo nuovo ecosistema naturalmente rappresenta sia una minaccia che un'opportunità per i tradizionali operatori di pay-TV. Aprirsi ad un sistema di questo tipo significa che le barriere d'ingresso sono inferiori, perché diventa molto più facile per le piattaforme di distribuzione web (come Netflix, Amazon e Wim.tv), raggiungere un vasto pubblico con una esperienza di tipo televisivo, senza dover investire in una propria infrastruttura di distribuzione video.

Tuttavia, in questo senso, gli operatori di pay-TV avrebbero una nuova opportunità per integrare il servizio principale di pay-TV che viene fornito agli abbonati tramite le piattaforme tradizionali. Senza dimenticare le fondamenta del loro servizio di base, che è quello di garantire una buona selezione di contenuti di qualità a loro abbonati,  potrebbero anche raggiungere un pubblico più vasto, sfruttando la loro posizione di aggregatori di contenuti e fornendo un servizio di intrattenimento più completo ad un target market molto più ampio.



Nessun commento:

Posta un commento