martedì 31 gennaio 2012

Lo "smart" delle Smart TV

Da TV "Connected" stiamo passando alle TV "Smart". Vediamo di capire perchè.

"Smart TV" non identifica solo le TV di ultima generazione con il brand Samsung, ma è proprio un termine per descrivere i televisori non solo connessi a Internet ma anche in grado di interagire con altri dispositivi e restituire un'esperienza unica al consumatore.

Con la nuova "TV intelligente", è possibile popolare lo schermo TV con le applicazioni preferite, scaricate gratuitamente o acquistate dal market, giocare a Angry Birds, ascoltando nel frattempo musica e chattando con gli amici su facebook o twitter. Sulle Smart TV è tutto accessibile molto facilmente.
Nuove modalità di fruizione tv che avanzano anche attraverso la trasformazione della filiera globale dell’audiovisivo, dove ai produttori e ai distributori di contenuti tradizionali si sono affi ancati gli ibridi.
La nuova Smart TV è dunque una combinazione di contenuti. Connettività e interazione stanno guidando questo mercato.


I principali fornitori di Connected TV sono Samsung, Sony, Panasonic, LG e Lenovo.
Hanno stabilito le direzioni che vogliono intraprendere per questo nuovo anno 2012:
- potenziare le loro piattaforme integrando esperienze multi-schermo e rendendo più semplice la condivisione di contenuti multimediali in tutta la casa
- maggior fornitura di servizi on-demand
- crescita del volume delle TV in diretta streaming da seguire tramite le applicazioni
- maggiore attenzione alla distribuzione di contenuti video per multi-screen
- crescente cooperazione con gli operatori pay-tv.




Nessun commento:

Posta un commento